24 maggio 2017

Tasse Conto Deposito: Imposta di Bollo e Tassazione Interessi

Il conto deposito è un investimento e quindi sottoposto alla tassazione sulle rendite finanziarie, ovvero si paga una tassa del 26% sugli interessi maturati; in più c'è anche l'imposta di bollo, ma sui conti deposito è progressiva e non fissa come sui conti correnti.

21 maggio 2017

Migliori Conti Deposito Vincolati: Interessi Lordi e Rendimenti Netti Aggiornati

In questa pagina riportiamo periodicamente le offerte migliori sul mercato, segnalando i rendimenti annui lordi e netti per vincoli di deposito di 6, 12 e 24 mesi, quelle più comuni, calcolando il tutto per 10.000€ così da avere numeri immediatamente leggibili. Per questo mese il miglior conto deposito vincolato a 6 mesi e a 12 mesi è il conto deposito della Banca Popolare di Bari; sempre molto convenienti Rendimax di Banca IFIS, quello con gli interessi più alti per il vincolo a 24 mesi, e il conto deposito di IBL Banca, i nuovi conti deposito Conto Progetto e Conto Green da poco sul mercato. Da segnalare anche le promozioni sui conti Widiba e Bancadinamica.

12 maggio 2017

Conto Corrente CheBanca: Canone Zero e Spese Annullate, Recensione Completa

Il conto corrente Digital di CheBanca!, istituto facente parte del gruppo Mediobanca, è un conto online: chi decide di affidarsi esclusivamente all'internet banking vedrà le spese praticamente azzerate. Infatti Conto Digital CheBanca! è senza alcuna spesa per l’apertura, la gestione, la chiusura, molte operazioni come spieghiamo in questa recensione; inoltre l’imposta di bollo viene pagata da CheBanca! al posto del cliente. Promozione per nuovi clienti: le aperture di conto corrente entro il 31 maggio 2017 danno diritto ad un bonus-omaggio di 150€ da spendere su sito di Piquadro, il prestigioso brand di valige, borse e altri prodotti di pelletteria.

Conto Corrente Bancadinamica, Recensione e Opinioni: Conto Online a Zero Spese Adatto all'Uso Quotidiano

Il conto corrente di Bancadinamica è tra quei conti online zero spese che offre ai nuovi clienti un tasso di interesse di benvenuto, ovvero un rendimento lordo annuo dell'1% sulle liquidità depositate all'apertura e aggiunte in seguito per tutti i primi tre mesi, interessi che si possono mantenere anche in seguito a certe condizioni. Vediamo dunque le caratteristiche ed i costi del conto corrente Bancadinamica (nulli per quasi tutti i servizi e la gestione, come ogni conto corrente online che si rispetti).

23 aprile 2017

Buoni Fruttiferi Postali 2017: Interessi e Convenienza di un Investimento Sicuro ma Poco Redditizio

Guida ai Buoni Fruttiferi Postali aggiornata al 23 aprile 2017: vantaggi, rischi, tipologie e rendimenti - Un investimento sicuro per piccoli risparmiatori sono i BFP da comprare in Posta ed emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti: come tutti gli investimenti senza rischi non hanno tassi di interesse elevatissimi, anche se alcune tipologie di Buoni offrono rendimenti considerevoli. O meglio offrivano, visto che tra il 2015 e il 2016 le tipologie di BFP sottoscrivibili si sono ridotte all'osso e dal 18 febbraio sono rimasti soli i Buoni Fruttiferi Ordinari Ventennali e i Buoni Fruttiferi per Minori, poi il 7 novembre aggiunti i Buoni Fruttiferi a 2 Anni Fedeltà (poca roba: solo per già titolari di altri buoni o di obbligazioni postali, rendimento allo 0.40% lordo annuo, disponibili per un periodo limitato): considerando anche che gli interessi dei Libretti di Risparmio Postale SMART sono ormai nulli, possiamo tranquillamente affermare che, almeno ad ora e sperando che in futuri si torni ad una situazione migliore, c'è stato un vero passo indietro per il risparmio postale.

8 aprile 2017

Tassi Usura: le Soglie dal 1 Aprile 2017, Interessi Secondo Trimestre

I tassi di usura, o meglio le soglie di usura, sono il limite massimo che banche ed istituti finanziari possono applicare ai finanziamenti che erogano ai clienti, sia consumatori privati che imprese. Vengono calcolati dal Ministero dell'Economia e delle Finanze partendo dai tassi di interesse medi presenti sul mercato ed aggiornati ogni trimestre: si applicano a mutui, a prestiti finalizzati o personali, alle carte revolving, ai leasing, ma anche allo scoperto in conto corrente, agli anticipi per le aziende, ai finanziamenti per acquisti a rate. Aggiornamento 1 aprile 2017, soglie dei tassi di usura per il secondo trimestre 2017 fino al 30 giugno.

Prima della tabella con tutti i valori aggiornati, eccovi alcune guide utili: Come Difendersi dai Tassi Usurai delle Banche e dalle Strategie degli Istituti di Credito  -  Mutui Usurari, come Difendersi ed Essere Rimborsati  -  Conseguenze del mancato pagamento di una o più rate di un finanziamento.