25 settembre 2018

Come Investire 10000 Euro e Come Non Farlo

Investire 10mila euro e guadagnare: i migliori investimenti sicuri sono i prestiti tra privati, il crowdfunding immobiliare e le azioni con dividendi crescenti.
Come investire 10.000 euro è una domanda molto comune tra i piccoli risparmiatori, ma occorre per forza che per una risposta completa e che non lasci spazio a dubbi si dica anche come non investire 10mila euro. Certo si può decidere di puntare a investimenti sicuri, del tutto privi di rischi, e mettere i soldi su un conto deposito, un conto corrente remunerato, investire in buoni fruttiferi postali: scelte consigliatissime a chi non ha esperienza o modo di potersi informare adeguatamente e che si accontenta di rendimenti intorno all'1% o 2%. Ci sono altri modi per investire 10000 euro, ad esempio investire in prestiti tra privati (social landing, prestiti peer to peer), investire nel crowdfunding immobiliare e investire nelle azioni con dividendi crescenti: vediamo dunque alcune indicazioni che saranno sempre utili.

Investire 10.000 euro: cosa non fare
Aspettare che la somma aumenti fare investimenti immobiliari: questo è un consiglio che sentirete su molti forum online, o da molti esperti che spesso suggeriscono di aspettare di avere abbastanza soldi per investire in immobili, utilizzando la somma di cui si ha disposizione come deposito e poi domandare un mutuo immobiliare. A parte la complessità della cosa e l'orizzonte temporale molto lungo per arrivare a profitto, tenere 10.000 euro su un conto in attesa che aumentino per poi usarli come prima parte per un investimento immobiliare, che per forza di cosa sarà a debito, vuol solo dire aumentare le probabilità che vengano spesi per altro.

Non cercare guadagni a breve termine: a meno che non siate esperti investitori di borsa o trader, non investite in azioni o forex o criptovalute, non fatevi ingannare dalle sirene degli investimenti facili (del tipo "investire 10.000 euro ora per raddoppiarli in un anno" o anche meno). Anche una cosa apparentemente banale come come investire 10mila euro in un unico investimento di per sè buono, come le azioni a crescita dei dividendi di cui diremo più sotto, non è consigliabile perché se qualcosa andasse storto con questo investimento, anche se è un investimento sicuro sulla carta, si potrebbe perdere tutto in un colpo solo.
Leggi anche - I migliori conti deposito: interessi e promozioni
Come investire 10.000 euro facilmente e guadagnare
Dove investire 10000 euro - Se non siete molto esperti, se siete piccoli risparmiatori che vogliono investire soldi senza rischi e far lavorare i soldi per voi, ci sono tre tipi di investimenti che sono completamente passivi, a basso rischio e in grado di generare un regolare reddito ogni mese. Si tratta delle azioni per la crescita dei dividendi, del crowdfunding immobiliare e dei prestiti tra privati:
    come investire 10.000 euro
  • con le dividend growth stock, ovvero azioni sul mercato che pagano dividendi sempre più alti anno dopo anno, il vostro flusso di cassa diventerà sempre maggiore, quindi questo tipo di investimenti è da considerare assolutamente
  • investire nel crowdfunding immobiliare: significa investire con altri investitori in immobili da mettere in affitto, che sia locazione immobiliare o commerciale, sfruttando anche il fatto che sul lungo periodo il valore della proprietà immobiliare aumenta; vi ricordiamo che stiamo trattando il tema "come investire 10mila euro" ( o cifre simili ovviamente), dunque è chiaro che in questo caso si tratta di diventare comproprietari o simili
  • investire in prestiti tra privati (peer to peer / social landing), ovvero prestare soldi ad altre persone in cambio di qualche interesse: ovviamente non si tratta di cercare voi chi ha bisogno di soldi e proporvi come se foste usurai, ma di affidarsi ad appositi servizi e piattaforme che mettono in contatto i privati che cercano e offrono finanziamenti
Investire 10000 euro: distribuzione della liquidità - Un consiglio d'investimento che intuitivamente potrebbe essere di dividere il denaro in queste tre attività come un terzo nel prestito peer to peer, un terzo nel settore immobiliare e un terzo nelle azioni di crescita dei dividendi, invece un consiglio d'investimento più ragionato è di investire la somma in modo da generare un reddito uguale proveniente dalle tre categorie, investire in queste tre categorie per avere lo stesso reddito prodotto da tutti e tre gli investimenti.

Date le tre tipologie di investimenti su descritte, una regola di base dovrebbe essere quella di investire il 50% in azioni di crescita dei dividendi, quindi investire 5000 euro, poi investire 3000 euro in crowdfunding immobiliare: investendo nel crowdfunding immobiliare si possono investire somme di denaro molto basse. Resta il 20%, quindi investire 2000 euro in prestiti tra privati. Questo vi darà un portafoglio molto equivalente che produrrà un reddito uguale in ciascuna delle tre attività.

Nessun commento: