Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Come Investire in Oro: Consigli, Strumenti e Strategie

lunedì 25 maggio 2015 Aggiornato il:

Tra gli investimenti più diffusi c’è senz’altro l’oro, il bene rifugio per eccellenza; il mercato dell’oro rientra generalmente tra i mercati di materie prime, delle commodities, anche se a rigor di logica è una classificazione non precissima; comunque le transazioni sono altissime e il prezzo è stabilito in maniera quasi automatica dalla legge della domanda e dell’offerta. Proponiamo quindi una guida agli investimenti in oro composta da 5 parti, di cui questa è quella iniziale e introduttiva.
Sono due i modi per investire in oro: 1) investire in oro fisico 2) investire in oro finanziario; diciamo qualcosa su entrambi per spiegare di cosa si tratta: nelle parti 2 e 3 di questa guida entreremo dei dettagli di ogni metodo.
Qui potete leggere le previsioni sulle quotazioni dell'oro per il prossimo periodo.

Investire in Oro Fisico

L’investimento in oro fisico può sembrare qualcosa di antico, di tradizionale, ma in realtà è ancora molto utilizzato: basta pensare ai tanti negozi ‘compro oro pago contanti’ nelle nostre città; si compra oro sotto forma di monete, lingotti, o anche gioielli, e lo si custodisce in luoghi sicuri come cassette di sicurezza, caveau ecc… o in casa. Ogni Stato (ogni Banca Centrale degli Stati) emette monete d’oro: l’investitore può scegliere quali e in che quantità.

Si può anche investire in lingotti d’oro: per il trading diciamo privato sono in commercio, tramite
società specializzate, lingotti di piccole dimensioni di oro puro al 99.99% (quelli che si vedono nei film sono i lingotti standard, di varie dimensioni ma che pesano svariati chili con prezzi elevatissimi).

Seconda parte della guida: investire in oro fisico Terza parte della guida: investire in oro finanziario
Quarta parte della guida: vantaggi e svantaggi dell'oro Quinta parte della guida: consigli per investire in oro

Investire in oro finanziario: fare trading sull'oro

Il mercato dell’oro è anche un mercato finanziario ovviamente, con varie tipologie di strumenti finanziari tutti legati ovviamente al prezzo dell’oro fisico: si dice in questo investire in oro finanziario, fare trading sull'oro; in sostanza si tratta di investire in uno o più strumenti che sono quotati in borsa come gli ETC, i futures, i CFD, le opzioni, le azioni in società minerarie: per fare ciò occorre ovviamente rivolgersi ad un broker, un broker on line che offre una piattaforma di trading.

Specifichiamo una cosa importante in conclusione di questa prima parte della nostra guida all’investimento in oro: è vero che in tempi di crisi investire in oro è molto profittevole e visto come sicuro in quanto il metallo giallo è un bene rifugio, ma anche investendo in oro si è sempre a rischio di vedere il proprio capitale investito perdere valore, come in ogni altro investimento: ma in genere succede solo per periodi limitati di tempo.

Nessun commento:

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni