5 dicembre 2014

Cessione del Quinto, Prestito Comodo ma con Tassi di Interesse Alti

Prestiti cessione del quinto di stipendio o pensione, costi e ai tassi di interesse - Fra i finanziamenti personali per credito al consumo sempre più richiesti per sfuggire a questi anni di crisi, troviamo la cessione del quinto: questo tipo di finanziamento è destinato ai lavoratori dipendenti pubblici e privati ed è proposto da finanziarie quali Findomestic, Ibl Banca, Compass e altri istituti. Anche i pensionati Inps e di altri enti possono richiedere il prestito cessione del quinto della pensione.
Nella pagina Prestiti e finanziamenti, guida completa trovate altre indicazioni, risorse e recensioni.

Prestito cessione del quinto: costi e tassi di interesse

Un finanziamento cessione del quinto può avere una rata massima pari al 20% dello stipendio o dell'assegno previdenziale, rata che viene sottratta alla pensione o in busta paga. Stessa cosa per il prestito delega che però non è disponibile per i pensionati.

Anche cattivi pagatori e protestati possono richiedere questa tipologia di prestito, ma pensare che verrà trattenuto al massimo un quinto della pensione o di stipendio significa fare i propri calcoli solo sulla massima rata e sul massimo importo domandabile: è necessario procedere con attenzione in quanto su questa formula di prestito gravano costi e tassi di interesse spesso più alti rispetto ad altre forme di finanziamento.

In media i tassi di interesse dei prestiti cessione del quinto si aggira sul 15-20%, di per sé già un po' più alta rispetto ad altre tipologie di prestiti, ma al tasso di interesse andranno poi sommate anche le spese accessorie (qui gli aggiornamenti su soglie di usura e tassi di interesse medi rilevati da Bankitalia). In conclusione è consigliabile non ricorrere a questo tipo di finanziamento, il rischio concreto è di pagare cifre troppo alte e di intaccare velocemente l'ammontare richiesto.

Post più recente
Previous
This is the last post.

Nessun commento: