Aggiungimi su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Google+

Paysafecard per pagamenti on line sicuri: funzionamento e programma partner

mercoledì 1 aprile 2015 Aggiornato il:

Fare acquisti e operazioni finanziarie su internet è ormai una cosa davvero comune, praticamente quotidiana, e tra gli strumenti per pagamenti sicuri on line si segnala Paysafecard, un metodo alternativo all'uso di carta di credito, carta prepagata o conto corrente, visto che tra l'altro non è neanche necessario avere uno di questi prodotti bancari come appoggio. Paysafecard è simile a PayPal ma con alcune funzioni specifiche per i pagamenti su internet, con in più un interessante programma partner per guadagnare quando si riesce a far iscrivere qualcuno al servizio. Paysafecard può essere usato anche per comprare monete virtuali come Bitcoin e per ricaricare il conto PayPal.

Cosa è Paysafecard? Come detto è un servizio per pagamenti sicuri on line per il quale non serve alcun collegamento con il conto corrente o con la carta di credito, né tanto meno viene svolta una qualche indagine sulla solvibilità del cliente. Fisicamente si riceve una carta prepagata usa-e-getta dal valore nominale di 10, 25, 50 o 100 euro, da acquistare in uno dei 450.000 punti vendita presenti in Europa che potete trovare dal sito di Paysafecard o tramite l'app gratuita per smartphone e tablet. Per il rilascio della carta non è richiesto alcun dato personale, dunque la privacy è  completamente tutelata.

La carta Paysafecard ha ovviamente un numero di 16 cifre, potremmo definire un PIN o anche un numero di carta come nelle carte di credito o prepagate più classiche, che serve appunto per pagare gli acquisti su internet nei negozi di ecommerce che hanno Paysafecard tra i metodi di pagamento, basterà inserirlo nello specifico form che si aprirà direttamente dal sito dove fate l'acquisto, ovviamente in modalità protetta https.

carta pregapata paysafecard e carta paysafecard mastercard
Uno strumento per pagare on line molto comodo e sicuro, adatto anche ai giovani che magari ancora non hanno un conto corrente e che può far guadagnare anche qualcosa: come abbiamo detto ad inizio articolo infatti, col  programma partner Paysafecard il titolare riceve 5 euro per ogni utente che si iscrive tramite il codice personale che trovate nel vostro account, più altri 5 euro se il nuovo entro 30 giorni dall'iscrizione, che precisiamo essere gratuita, il nuovo utente esegue un pagamento valido con Paysafecard.

In definitiva Paysafecard è uno strumento studiato appositamente per le necessità degli utenti che più operano on line e che per motivi di privacy e di sicurezza non vogliono, oppure non possono, usare il conto corrente o una carta di credito. In più Paysafecard propone ai suoi clienti anche la carta prepagata Paysafecard Mastercard, una tradizionale carta prepagata ricaricabile che può essere usata sia on line che fisicamente nei negozi che espongono il marchio del celebre circuito di pagamento, disponibile in una versione per adulti e in una per ragazzi tra 16 e 18 anni di età.

Articoli più letti negli ultimi 30 giorni